logo-web-bordo-bianco2

Casa Effe – Amalfi

AMALFI (SA)

Casa EFFE

Quest’ ampia e panoramicissima residenza, dotata di doppio ingresso, si trova al primo piano di un antico palazzo nel pieno centro di Amalfi.

L’intento dei proprietari, divenuto la mission del progetto, era di dividere la residenza in due case vacanza da destinare alle figlie, pertanto il primo approccio è stato rivolto agli aspetti distributivi e funzionali degli ambienti. L’impegno, poi, si è proiettato verso la scelta delle finiture e al disegno degli arredi che, negli spazi ridimensionati dei singoli appartamenti, ha
rivestito un ruolo primario.

In entrambi gli alloggi – molto diversi nelle finiture, che riflettono i differenti gusti delle due sorelle – protagonisti sono i soffitti a volta affrescati, occultati da controsoffitti nella precedente ristrutturazione degli anni sessanta, e il mare, dove nelle giornate particolarmente limpide lo sguardo affonda, fino a Punta Licosa. Questi i due elementi fonte d’ispirazione del progetto.

CASA EFFE
L’appartamento si compone di due camere da letto, entrambe con bagno, di un ampio soggiorno, parzialmente soppalcato, con angolo cucina, e di un bagno.
Nel soggiorno domina il pregevole pavimento in cotto napoletano, impreziosito dai decori in smalto bianco, che fa da controcampo al soffitto affrescato con tenui sfumature dal color crema al bianco rinforzato dai toni del grigio.
Anche la scala che conduce al soppalco svolge un ruolo primario: la sua facciata bianca appare nella parte superiore quasi sospesa, poiché è solcata orizzontalmente dal prolungamento di uno dei gradini in legno. Questo taglio, unitamente al parapetto in cristallo, la rende estremamente leggera.
Dal soggiorno, il pavimento in cotto si prolunga fino alla camera da letto padronale il, mentre il decoro in smalto bianco, che è al centro del salone, si trasforma in un ricamo che contorna la stanza. Le ante dell’armadiatura, rigorosamente bianche, sono scavate da un fregio ispirato al decoro delle piastrelle dei bagni, e intervallate da elementi a giorno in rovere.
Altri elementi degni di nota, comuni a entrambi gli appartamenti, sono i ‘fori’ che penetrano nel soppalco e nei controsoffitti, coperti da vetro, attraverso i quali si possono proiettare sguardi curiosi verso gli affreschi ma che svolgono anche la funzione di portare la luce naturale nei bagni.
Le finiture – il colore chiaro del rovere, le laccature bianche e il color panna delle pareti – che si ripropongono in tutti gli ambienti della casa, sono state scelte in armonia con i colori dei soffitti, mentre nei bagni, il bianco e l’azzurro richiamano il colore del mare.

Unica eccezione alla regola è nel bagno della camera degli ospiti, dove sono state inserite piastrelle recuperate dalla vecchia ristrutturazione, decorate a mano ma con disegni di straordinaria modernità.

Località

AMALFI (SA)

Anno

2014

  • Località : AMALFI (SA)
  • Anno : 2014